martedì 13 agosto 2013

KIRA, il nostro angioletto



Locandina tratta dalla pagina facebook https://www.facebook.com/pages/Contro-gli-abbandoni-degli-animali/329892730402815

Kira, così piccola e indifesa con pochissimi chili addosso e tanti soprusi da scordare. Lasciata davanti a un canile in condizioni pietose, scheletrica e in fin di vita, ormai rassegnata a un futuro uguale, se non peggiore al passato che fino ad allora aveva conosciuto.   
Anche i cani sognano, sperano e forse Kira durante le lunghe notti fredde e solitarie aveva espresso un desiderio guardando una stella cadente illuminare il cielo. Finalmente quella fantasia era divenuta realtà grazie a delle persone  misericordiose che l'avevano salvata da un inferno di sporcizia, malnutrizione e odio che purtroppo accomuna tanti, troppi amici a quattro zampe abbandonati.
Da quel giorno ha cominciato a conoscere l'affetto dell'uomo. Quello stesso uomo che fino a poco tempo prima l'aveva ferita, umiliata, maltrattata ora la stava curando e accarezzando amorevolmente. 
Il lavoro encomiabile di persone splendide (https://www.facebook.com/Amicisetter) le ha permesso di arrivare fin qua su, in Valtellina, per riempirci la vita, per regalarci un sorriso quando furtiva stacca una pera dall'alberello in giardino o giocosa si rotola nell'erba insieme al suo nuovo fratellino Alvin, anche lui trovatello. 
E' incredibile come nonostante quello che ha passato sia in grado di regalare tanto affetto. Quando la stringo tra le braccia si abbandona tranquilla al riposo e ogni tanto alza il suo musino asciutto e mi guarda con gli occhi di chi, nonostante tutto, ripone ancora fiducia in questo mondo.

'Uomo, non ti esaltare al di sopra degli animali: essi sono senza peccato, mentre tu, con tutta la tua grandezza, contamini la terra' di Fëdor Dostoevskij.
Com'è possibile avere la presunzione di essere i soli ad avere dei diritti su questa terra. Gli animali non hanno costruito grattacieli, navi, parchi divertimento, ma nemmeno armi, bombe e con il loro vivere non deturpano il mondo. 
Amiamoli, proteggiamoli, rispettiamoli perché solo in tal modo dimostriamo il nostro valore. Facciamo del bene in quanto aiutare rende felici e non giriamoci dall'altra parte perché come disse Voltaire: 'Ogni uomo è colpevole per tutto il bene che non ha fatto'.

La nostra splendida Kira in posa per le foto sembra proprio una modella.




La prima passeggiata di Kira con la sua nuova famiglia; chissà se ha già visto le montagne, gli stretti sentieri e i pini dai quali cadono le pigne con cui si diverte a giocare.



Kira è incuriosita da tutto: il cinguettio degli uccelli, lo scroscio dell'acqua nel ruscello, il fruscio del vento fra i rami degli alberi. Osserva ogni cosa con estrema attenzione e si avvicina guardinga alla fontanella e alla panchina posta lì accanto come se non le avesse mai viste prima.
Ci fermiamo a raccogliere dei mirtilli e lasciamo giocare fra loro i due fratellini. Nonostante il suo peso Kira è vivacissima e dopo poco Alvin si distende esausto per godersi la frescura del bosco, sotto lo sguardo deluso di Kira.
La brigantella poi, pian piano gli si avvicina stuzzicandolo e Alvin si sveglia guardandoci con occhi assonnati sperando nel nostro intervento. 
Forza Alvin, finalmente hai l'occasione per rimetterti in forma e perdere quel chiletto di troppo!








La giornata in montagna è stata particolarmente impegnativa e una volta tornati a casa, Kira si rilassa subito nella sua cuccia king ma..


...anche Alvin non vuole rinunciare alle comodità moderne e la raggiunge occupando quasi tutto il cuscino: tenerissimi.




'Proteggere gli animali contro la crudeltà degli uomini, dar loro da mangiare se hanno fame, da bere se hanno sete, correre in loro aiuto se estenuati da fatica o malattia, questa è la più bella virtù del forte verso il debole' di Giuseppe Garibaldi.

Grazie a tutti coloro che hanno visitato il mio blog e hanno condiviso questo post.
Un enorme saluto da Amare, Viaggiare, Scrivere.

2 commenti:

  1. bellissimo post...bellissime foto

    RispondiElimina
  2. Grazie mille, è Kira che ha fatto tutto e ha riempito le nostre vite!

    RispondiElimina